domenica, Marzo 03, 2024

Armamenti e Tecnologie

Leopard 2

leopard 2

Leopard 2, scopriamo le caratteristiche del temuto carro armato tedesco. Il tank che tutti gli eserciti vorrebbero (italia compresa).

Il Leopard 2 è il carro armato delle forze armate tedesche, noto in tutto il mondo per la sua alta tecnologia. Il tank, sviluppato per sostituire il precedente modello Leopard 1, ha subito continui aggiornamenti per rimanere al passo con le ultime tecnologie. Il Leopard 2 è stato esportato in molte nazioni e nel 2017 è stato impiegato per la prima volta in combattimento dalla Turchia in Siria.

Il Leopard 2 è stato prodotto dall’azienda tedesca Krauss-Maffei Wegmann e, su licenza, dalla compagnia spagnola Santa Bárbara Sistemas. Ha una corazza composita da 120 mm Rheinmetall ad anima liscia, un motore da 1500 hp turbodiesel e un sistema di controllo di tiro EMES 15 con visore termico. Il carro è noto per la sua grande velocità su ogni terreno e per il potente cannone dotato della considerevole velocità iniziale di 1750 m/s. Il sensore di allineamento è situato sul lato destro del cannone, mentre il telemetro laser è stato modificato per accogliere non solo la seconda, ma anche la prima eco del laser, conferendo al carro la capacità di abbattere elicotteri in volo a bassa quota.

Il Leopard 2 è considerato uno dei migliori carri armati odierni e attualmente sta subendo ulteriori modifiche per il progetto di rinnovamento tedesco, il 2A7. La Bundeswehr ha già ricevuto il primo di 20 MBT Leopard 2A7 aggiornati e il 203° Battaglione Panzer schiera 14 2A7 all’avanguardia nella sua 2a Compagnia. Il carro è in dotazione alle forze armate di 19 nazioni e rappresenta un’importante quota del mercato mondiale.

I Leopard all’italia

Il 12 luglio 2023 il sottosegretario alla difesa Isabella Rauti ha annunciato in commissione Difesa della Camera che, nel prossimo Documento Programmatico Pluriennale (2023-2025) verrà valutato l’acquisto di carri armati Leopard 2. Un esborso necessario per far fronte alle esigenze a breve termine e rispettare gli impegni assunti con la NATO. Il sottosegretario ha parlato di un fabbisogno complessivo per l’Esercito di oltre 250 mezzi, compresi i 125 carri Ariete che sono in fase di riammodernamento. Un investimento necessario per recuperare il gap con gli altri paesi in attesa del futuro tank europeo.


Leggi anche: Il progetto Ariete


Fonti:
KMW;
isabellarauti.it.


Approfondimenti:
Leopard 2 tanks: what are they and why does Ukraine want;
German Leopard 2A7V tank.


VISITA LA NOSTRA SEZIONE ARMAMENTI MEZZI E TECNOLOGIE >>>

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!