venerdì, Giugno 14, 2024

Trattamento Economico

Stipendi forze di polizia

stipendi forze di polizia

Trattamento economico fondamentale – Stipendi percepiti dal personale non dirigente appartenente alle forze di polizia.

Questo breve articolo “Stipendi forze di polizia” fa parte della nostra raccolta Trattamento Economico. Un compendio (non ufficiale) redatto per fornire al personale delle forze armate e di polizia un ausilio per la consultazione delle disposizioni vigenti. Alla fine dell’articolo trovi la tabella con gli importi.

STIPENDIO PARAMETRALE

Nell’intento di razionalizzare il sistema retributivo del personale, nel marzo 2001 è stato ideato il nuovo sistema di calcolo degli stipendi delle forze di polizia.

Il Sistema Parametrale

Venne introdotto a decorrere dal 1° gennaio 2005:

  • sostituisce il precedente meccanismo imperniato su un maggior numero di livelli retributivi e da correlati scatti gerarchici, scatti aggiuntivi ed emolumenti pensionabili;
  • prevede un sistema basato su parametri stipendiali finalizzato a corrispondere ad ogni grado un distinto trattamento stipendiale;
  • ha semplificato il previgente assetto stipendiale, inglobando nella voce stipendio anche l’indennità integrativa speciale (I.I.S.).

Nel sistema dei parametri, la scala di valori che determina i differenti trattamenti stipendiali è strettamente connessa con la progressione di carriera.

Come funziona

Si ottiene moltiplicando il cd. “punto parametrale” per il parametro attribuito a ciascun grado/qualifica. Come detto, quindi, il punto parametrale rappresenta l’unità di misura.

Il valore del punto parametrale è stato fissato a decorrere dal 1° gennaio 2021 in € 183,15.

Il sistema prevede un meccanismo di “scavalcamento”, ovvero i gradi apicali di ciascun ruolo fruiscono di un parametro superiore a quello attribuito al grado iniziale del ruolo successivo.

Il Maturato Economico

Viene infine confermato il principio del “maturato economico“. Ovvero per quel personale che accede ai ruoli superiori (e che pertanto si troverebbe a percepire un parametro inferiore) la garanzia del medesimo trattamento economico fisso.

Ciò avviene mediante l’attribuzione di un assegno “ad personam”, pari alla differenza tra lo stipendio già percepito e quello spettante.


Leggi anche: Stipendi Forze Armate


TABELLA STIPENDI


Riferimenti:
– art. 3 D.P.R. 20 aprile 2022, n. 57.


Torna all’indice: Trattamento Economico >>>

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!