Trattamento Economico

Maggiorazione indennità operative (c.d. trascinamento)

Un piccolo approfondimento sulla maggiorazione delle indennità operative, comunemente chiamato “trascinamento economico”.

Questo articolo “Maggiorazione indennità operative (c.d. trascinamento)” fa parte della raccolta Trattamento Economico. Questo breve compendio (non ufficiale) è stato redatto per fornire al personale delle forze armate e di polizia un ausilio per la consultazione delle disposizioni vigenti.

Abbiamo già affrontato l’argomento, ma senza approfondire, in un precedente articolo sulle indennità operative in generale, che se volete dargli un’occhiata lo trovate >>>QUI<<<

Adesso vediamo in maniera un po’ più approfondita che cos’é la maggiorazione delle indennità operative (c.d. trascinamento economico).

La voce Maggiorazione Operativa potrebbe comparire sul vostro cedolino, quando andate ad esempio in licenza straordinaria o nelle altre casistiche dove è prevista la sospensione (art. 17 legge 78/1983), non vi preoccupate è solo un riconoscimento della vostra anzianità.

Questo riconoscimento degli anni di servizio trascorsi in quel determinato impiego vi permetterà così di non andare a prendere solo l’operativa di base (la più bassa operativa prevista), ma anche le maggiorazioni calcolate in base ad una semplice percentuale.

Innanzi tutto partiamo dal presupposto che spetta alla segreteria amministrativa (intendo quell’ufficio che nel tuo comando si occupa di comunicare le tue variazioni stipendiali) di aggiornare l’anzianità dei tuoi periodi svolti con incarichi operativi durante tutta la tua carriera, NOIPA non c’entra nulla.

Calcolo Maggiorazione

Devi sommare gli anni svolti in una determinata condizione operativa, moltiplicarli per una percentuale (vedi tabella in calce), il risultato moltiplicalo ancora per l’operativa di base (vedi tabella indennità operativa di base), per un massimo di vent’anni.

Leggi anche: Indennità di impiego operativo

Esempio nr. 1:
Supponiamo che un Sergente ha maturato:

  • 1 anno di operativa di campagna;
  • 3 anni di operativa di supercampagna.

Per un qualsiasi motivo va in licenza straordinaria, allora percepirà:

  1. l’indennità operativa di base;
  2. l’indennità operativa di base moltiplicata per:
    • percentuale trascinamento operativa di campagna;
    • un anno di servizio svolto in operativa di campagna.
  3. l’indennità operativa di base moltiplicata per:
    • percentuale trascinamento operativa di supercampagna;
    • tre anni di servizio svolti in operativa di supercampagna.

Ovvero: 160,00 euro (operativa di base) + 2,00 euro (160 x 1,25% x 1) + 12,00 euro (160 x 2,50% x 3).

Riepilogando

CONSULENZA PSICOATTITUDINALE

Nel cedolino troveremo sotto la voce “ALTRI ASSEGNI”:

  • Indennità Operativa di Base – 160,00 euro
  • Maggiorazione di campagna – 2,00 euro
  • Maggiorazione di supercampagna – 12,00 euro

Trascinamento per sempre

Arriverà un momento della vostra carriera che avrete barba e capelli bianchi, probabilmente avete maturato tanti anni di indennità operative e può succedere che la maggiorazione sarà più conveniente della stessa indennità che state percependo. Da questo momento l’indennità operativa sarà sostituita sempre dalla maggiorazione, anzi per essere più precisi dall’operativa di base + la maggiorazione in quanto l’importo è più conveniente per l’amministrato.

Esempio nr. 2:
10 anni di imbarco (10 x 4,15% = 41,5%)
10 di supercampagna (10 x 2,50% = 25%)

41,5% + 25% = 66,5%

Se la somma delle percentuali di maggiorazione delle indennità operative supera il 50%, allora prenderete per il resto della carriera (al posto della campagna, supercampagna, etc.) l’operativa di base più le relative maggiorazioni.

CONSULENZA PSICOATTITUDINALE

Precisazioni

Nel caso in cui sommando gli anni delle indennità operative si superano i 20 anni, viene preso in considerazione prima l’importo più favorevole, inoltre il calcolo viene aggiornato costantemente in base al grado e all’anzianità rivestita al momento.

Il trascinamento è interamente computabile ai fini della tredicesima mensilità, ma solo per le indennità operative fondamentali, se non sai quali sono o qual è la differenza tra fondamentali e supplementari, ti consiglio di leggere il nostro articolo sulle indennità operative >>>QUI<<<

Per ulteriori dubbi o se volete approfondire ulteriormente l’argomento, potete scriverci nei commenti, oppure attraverso la nostra e-mail INFO.


Ringraziamenti

Questo post è stato realizzato in collaborazione con il team MILITARI AMMINISTRATIVA, che ovviamente ringraziamo per la loro disponibilità.

Torna all’indice:
Trattamento Economico <<<


TABELLA MAGGIORAZIONI

INDENNITA’ OPERATIVA PERCENTUALE MAGGIORAZIONI
Operativa di campagna1,25%
Operativa di supercampagna2,50%
Campagna per truppe alpine3,00%
Imbarco di superficie4,15%
Imbarco comforpat4,50%
Imbarco su sommergibili6,65%
Aeronavigaz. per piloti (da guerra)3% (7,5%)
Aeronavigaz. per paracadutisti4,50%
Controllo spazio aereo I° liv.1,75%
Controllo spazio aereo II° liv.2,50%
Controllo spazio aereo III° liv.4,25%
Equipaggi fissi di volo2,50%
Questa tabella è aggiornata al D.P.R. 15 marzo 2018 nr. 40

Sostieni DIFESA.blog

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!

Condividi questo articolo:

2 thoughts on “Maggiorazione indennità operative (c.d. trascinamento)

  1. Buongiorno, vorrei info/chiarimento.Sono un LGT e preso servizio in A.M.ed ho l’indennità di EFV, attualmente chiamato EAV su elicottero. Vorrei sapere se quella % che avete scritto è un aumento automatico riconosciuto a questa indennità fondamentale perché negli anni non ho visto aumenti della suddetta, se non per il passaggio di Grado. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.