venerdì, Giugno 14, 2024

Diritto Militare

Le pene militari principali e accessorie

le pene militari

Approfondimento riguardante le pene militari principali e accessorie: Una panoramica completa estrapolata dal codice penale militare di pace “Titolo II”.

Nel contesto militare, le pene militari sono strumenti di giustizia utilizzati per punire i reati commessi dai membri delle forze armate. Questo articolo offre una panoramica completa, delle due categorie: le principali e le accessorie.

Le pene militari principali sono:

  1. La pena di morte: Questa pena è stata abolita ed è stata sostituita dalla pena massima prevista dal codice penale (ergastolo). Sostituita anche per i delitti previsti dal codice penale militare di guerra e dalle leggi militari di guerra.
  2. La reclusione militare: Questa pena è compresa sotto la denominazione di pene detentive o restrittive della libertà personale, oltre alle pene indicate nel primo comma dell’articolo 18 del codice penale.

Le pene militari accessorie includono:

  1. La degradazione;
  2. La rimozione;
  3. La sospensione dall’impiego;
  4. La sospensione dal grado;
  5. La pubblicazione della sentenza di condanna.

Dettagli sulle pene militari principali

La pena di morte (abrogata)

La pena di morte veniva eseguita mediante fucilazione nel petto in un luogo militare. Se la condanna prevedeva anche la degradazione, la pena di morte veniva eseguita mediante fucilazione nella schiena.

La reclusione militare

La pena della reclusione militare si estende da un mese a ventiquattro anni, ed è scontata in uno degli stabilimenti a ciò destinati, con l’obbligo del lavoro, secondo le norme stabilite dalla legge o dai regolamenti militari approvati con decreto del Presidente della Repubblica. Se la durata della reclusione militare non supera sei mesi, essa può essere scontata in una sezione speciale del carcere giudiziario militare.

Dettagli sulle pene militari accessorie

La degradazione

La degradazione si applica a tutti i militari, è perpetua e priva il condannato della qualità di militare e delle decorazioni.

La rimozione

La rimozione si applica a tutti i militari rivestiti di un grado appartenenti a una classe superiore all’ultima; è perpetua, priva il militare condannato del grado e lo fa discendere alla condizione di semplice soldato o di militare di ultima classe.

La sospensione dall’impiego

Si applica agli ufficiali, e consiste nella privazione temporanea dall’impiego.

La sospensione dal grado

Si applica ai sottufficiali e ai graduati di truppa, e consiste nella privazione temporanea del grado militare.


Riferimenti:
Codice penale militare di pace.


Per altri articoli di approfondimento come questo vi invitiamo a visitare la nostra sezione di DIRITTO MILITARE.

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!