venerdì, Giugno 14, 2024

Corpi militari e civili

Fucilieri di Marina: I guardiani del mare

fucilieri di marina

I Fucilieri di Marina, militari sottoposti ad un addestramento continuo e con competenze uniche, eroi pronti a fronteggiare qualsiasi sfida.

I Fucilieri di Marina rappresentano l’essenza della Marina Militare, un corpo di élite formato da marinai dotati di capacità operative eccezionali e caratteristiche psicofisiche uniche, frutto di un addestramento rigoroso e continuo.

Il mare, con la sua natura mutevole e imprevedibile, richiede un tipo di uomo che non dà mai nulla per scontato. Un uomo che è sempre pronto a esplorare l’ignoto e ad affrontare qualsiasi evenienza. Questo spirito di curiosità e prontezza è ciò che il Fuciliere di Marina ha ereditato dalla vita a bordo delle navi.

Durante il combattimento, il Fuciliere è sempre pronto ad affrontare qualsiasi evenienza, superando con disinvoltura le incertezze e le situazioni più inconsuete e imprevedibili. Questo spirito di adattamento al variare della situazione è tipico di chi va per mare. Ma ciò che distingue veramente il Fuciliere di Marina, come tutti i soldati dei reparti d’élite, è l’entusiasmo.

L’entusiasmo di chi è convinto di fare qualcosa di utile e che ha sempre la voglia di fare bene il suo lavoro. Il Fuciliere di Marina, come tutte le persone che svolgono un mestiere fuori dal comune, deve possedere motivazioni interiori profonde che gli permetteranno di superare con straordinario spirito di sacrificio anche le prove più difficili.

Specializzazioni dei Fucilieri di Marina

Il livello di specializzazione che un Fuciliere di Marina può raggiungere è molto elevato. Dopo i primi anni da assaltatore, ogni Fuciliere ha la possibilità di frequentare corsi sia in Italia che all’estero, per mantenere tutte le capacità di cui il Reparto necessita. Le specializzazioni includono RECON/UDT (Ricognitori-Under water Demolition Team), EOD (explosive ordinance disposal) mortaisti e missilisti, osservatori del fuoco di supporto aereo, navale e di artiglieria, Padroni di mezzi da sbarco, Scout Sniper (tiratori scelti), rocciatori (con brevetto di istruttore di alpinismo), parà/fv/tcl (paracadutista con fune di vincolo e tecnica a caduta libera), sommozzatori abilitati all’ossigeno/aria e miscela.

Gli Ufficiali, nel grado da Tenente di Vascello, frequentano il corso di Specializzazione Anfibia al Battaglione Scuole Caorle della stessa Brigata oppure alla Expeditionary Warfare School della Università dei Marines di Quantico (USA).

Come diventare Fucilieri di Marina

Per diventare Fuciliere di Marina, è necessario superare un corso di circa 13 settimane al Battaglione Scuole Caorle della Brigata Marina San Marco. Il corso è aperto a militari di sesso maschile e femminile inquadrati nel ruolo Marescialli, Sergenti, Graduati o tra il personale volontario in ferma iniziale/triennale (VFI – VFT) che abbia mostrato particolare predisposizione.

Per accedere al corso di abilitazione anfibia, è necessario aver superato con esito positivo il corso basico di Force Protection.

Il test d’ingresso

Il test d’ingresso non è un ostacolo insormontabile, ma richiede una buona forma fisica. Le prove selettive consistono in una prova di nuoto e una prova atletica.

La prova di nuoto comprende tre esercizi:

  • Nuoto a stile libero per 25 metri entro il tempo limite di 30″
  • Galleggiamento stazionario con entrambi i gomiti al di fuori dell’acqua per 20’’
  • Nuoto in apnea per 4 metri

La prova atletica comprende tre esercizi:

  • Corsa 5 km piani
  • Trazioni alla sbarra
  • Addominali

Corso di Abilitazione Anfibia

Il corso di abilitazione anfibia è un momento formativo intenso e selettivo, come detto precedentemente, dura circa 13 settimane e rappresenta il primo passo di una preparazione di base che metterà i Fucilieri nelle condizioni di operare nei reparti operativi della Brigata Marina San Marco, ad esclusione delle Compagnie Commando e Compagnie Operazioni Navali.

Qui si migliorano le capacità fisico/atletiche, si approfondiscono le conoscenze e le capacità circa l’impiego delle armi individuali e di reparto, del Combattimento Terrestre, la topografia, le conoscenze elementari relative agli ambienti CBRN, il combattimento corpo a corpo e anti-riot, gli apparati per le telecomunicazioni e il materiale Opto-elettronico, le basi del Primo Soccorso Medico e l’acquisizione delle conoscenze e capacità di impiego dei mezzi anfibi.

Modulo Commando

Una volta diventati fucilieri e superato con esito positivo il corso anfibio, si può accedere a una fase avanzata: il modulo Commando che dura 8 settimane. Il modulo serve a completare l’addestramento individuale in contesti di maggiore complessità e ad addestrare i partecipanti in contesti avanzati nell’ambito di plotoni, pattuglie e complessi minori. Una volta terminato il modulo, il personale sarà impiegato nell’ambito dei reparti operativi della BMSM.

Modulo Operatore Boarding Team

È un modulo della durata di 8 settimane ed è accessibile solo al personale in possesso dell’abilitazione anfibia; gli obiettivi sono di fornire ai partecipanti le conoscenze e le capacità per affrontare le Operazioni d’interdizione marittima nonché quelle di protezione delle navi. Questo modulo è composto da due fasi distinte:

Prima fase

I partecipanti acquisiscono le competenze necessarie per operare a bordo di navi mercantili oggetto di ispezione. Questo include l’apprendimento di tecniche di ricerca e identificazione di merci illecite, la gestione di situazioni di crisi a bordo e la capacità di interagire efficacemente con l’equipaggio della nave.

Seconda fase

Il secondo modulo si concentra sulle Operazioni di Interdizione Marittima (MIO). Durante questa fase, i partecipanti apprendono come gestire situazioni in cui il personale a bordo della nave non è cooperativo. Questo richiede una formazione avanzata in tecniche di negoziazione, tattiche di intervento rapido e l’uso di attrezzature specializzate.

Il Modulo Operatore Boarding Team è un passaggio fondamentale nel percorso formativo di un Fuciliere di Marina. Alla fine di questo modulo, i partecipanti saranno pronti ad affrontare una vasta gamma di sfide operative, dimostrando ancora una volta l’eccezionale versatilità e competenza dei Fucilieri di Marina.

Link utili:
Concorsi Marina Militare.


Per altri articoli di approfondimento come questo, visita la nostra sezione
CORPI MILITARI E CIVILI

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!