sabato, Aprile 13, 2024

Armamenti e Tecnologie

Veicoli Militari 6×6, sicuri e inarrestabili

veicoli militari 6x6

Veicoli militari 6×6: Una panoramica dettagliata dei mezzi all terrain in grado di superare ogni ostacolo sul campo di battaglia.

I veicoli militari 6×6 corazzati sono una componente fondamentale di qualsiasi esercito moderno. Forniscono la protezione necessaria e la mobilità per le truppe in vari terreni e situazioni di combattimento. In questo articolo, esploreremo i mezzi più sicuri al mondo, mettendo in evidenza le loro caratteristiche uniche e le capacità.


INDICE

  1. Guardian Xtreme – International Armored Group
  2. Eagle – Mowag, General Dynamics
  3. ARMA – Otokar
  4. Patria – Patria Group
  5. Puma – Iveco, Oto Melara
  6. TPz FUCHS – Rheinmetall Defence
  7. Mbombe – Paramount Group
  8. K806 – Hyundai Rotem Company
  9. Titus – Nexter
  10. Caiman – Bae Systems
  11. KrAZ Fiona – AutoKrAZ
  12. Ural Typhoon – Ural-VV
  13. Otaman – ONG Practika
  14. PARS III – FNSS Defence Systems
  15. Hamza – Cavalier Group

1. Guardian Xtreme

Guardian Xtreme

Il Guardian Xtreme 6×6 è un veicolo corazzato resistente alle mine e alle imboscate (MRAP) progettato e prodotto da International Armored Group. È disponibile nelle configurazioni 4×4 e 6×6.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Livello di protezione: Protezione balistica STANAG 4569 Livello 2, Protezione da esplosioni STANAG 4569 Livello 2a e 2b, Protezione da esplosioni potenziata STANAG 4569 Livello 3a
  • Motori disponibili: 6.7L V8 Diesel (330hp/1118.5lb-ft), 6.2L V8 Petrol (385hp/583lb-ft), 6.8L V10 Petrol (288hp/424lb-ft), 7.3L V8 Petrol (350hp/635lb-ft)
  • Trasmissione: Automatica a 10 velocità
  • Capacità di seduta: Fino a 12 persone
  • Orientamento dello sterzo: LHD e RHD

Il Guardian Xtreme veicoli militari 6×6 specificamente progettato per soddisfare missioni di combattimento, tattiche e di sorveglianza e può rispondere rapidamente alle minacce in aree remote grazie alla sua alta manovrabilità. Può ospitare fino a 10-12 persone completamente attrezzate, compresi il conducente e il comandante, ed è dotato di sedili di attenuazione dell’esplosione certificati di grado militare. Accessori opzionali possono essere integrati, che includono stazione di armi di controllo remoto automatico, sistemi di telecamere di sorveglianza ad imaging termico, lanciagranate, luci di oscuramento e molto altro.

2. Eagle

Eagle

L’Eagle 6×6 è un veicolo tattico leggero prodotto da General Dynamics European Land Systems-Mowag. È stato presentato per la prima volta nel giugno 2012 alla fiera Eurosatory 2012 a Parigi.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Peso: 7.700 kg (pronto per l’operazione)
  • Lunghezza: 6.9 m
  • Larghezza: 2.2 m
  • Altezza: 2.3 m
  • Equipaggio: Fino a 14 occupanti
  • Armatura: Browning M2 .50 calibre machine gun e lanciagranate automatico da 40mm
  • Motore: Diesel
  • Capacità di carico: Fino a 6.000 kg
  • Velocità massima: 110 km/h

L’Eagle 6×6 è basato sul telaio DURO 6×6 provato in combattimento. Il design modulare del veicolo consente l’installazione di diverse sovrastrutture con una gamma di piani di carico o moduli di missione. Il veicolo garantisce il trasporto sicuro delle truppe sul campo di battaglia offrendo protezione contro minacce convenzionali e asimmetriche. L’Eagle 6×6 è disponibile in sette varianti di missione tra cui APC (veicolo corazzato per il trasporto di personale), ambulanza, veicolo di comando e controllo, ricognizione, rilevamento NBC, portamortaio, recupero e veicolo di trasporto logistico.

3. ARMA

ARMA

L’ARMA 6×6 è un veicolo corazzato anfibio a ruote progettato e sviluppato da Otokar. Il veicolo è modulare e configurabile con più ruote, con uno scafo in acciaio monoscocca.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Massa: 18.500 kg
  • Lunghezza: 6.4 m
  • Larghezza: 2.7 m
  • Altezza: 2.2 m
  • Equipaggio: 2+8
  • Armatura: 12.5 mm
  • Armamento principale: Una mitragliatrice da 12.7 mm o 7.62 mm
  • Motore: Diesel turbo raffreddato ad acqua da 450 hp
  • Potenza/peso: 24.3 hp/tonnellata
  • Sospensione: Idropneumatica
  • Autonomia operativa: 700 km
  • Velocità massima: 105 km/h

Il design dello scafo altamente protetto e modulare dell’ARMA 6×6 fornisce una piattaforma multiuso che consente l’integrazione senza soluzione di continuità di vari tipi di attrezzature per missioni e/o sistemi di armi che soddisfano le esigenze delle moderne forze armate in operazioni di combattimento e di mantenimento della pace.

4. Patria

Patria
Patria – Patria Group

Il Patria 6×6 è un veicolo corazzato a sei ruote prodotto dalla società finlandese di difesa Patria. È stato progettato principalmente per il trasporto di truppe, ma può essere configurato anche per altri ruoli di supporto al combattimento.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Massa: 24.000 kg
  • Lunghezza: 7.5 m
  • Larghezza: 2.9 m
  • Altezza: 2.5 m
  • Equipaggio: 2-3 (comandante, autista, mitragliere opzionale) + 8-10 passeggeri
  • Armatura: STANAG 4569 livello K2, M2a/b (Opzionale livello K4, M4a/b)
  • Motore: Diesel DC 09 Scania AB da 294 kW (394 hp) con 1.870 N⋅m di coppia
  • Capacità di carico: 8.500 kg
  • Trasmissione: 6×6 ruote
  • Autonomia operativa: 700 km
  • Velocità massima: oltre 100 km/h su terra, fino a 8 km/h in acqua

Il design modulare del Patria 6×6 permette una vasta varietà di configurazioni specifiche per diverse missioni. L’armatura moderna e l’alta mobilità rendono il Patria uno dei veicoli militari 6×6 migliori per il trasporto di truppe e ruoli di supporto al combattimento. La vita utile prevista del veicolo è di oltre 30 anni.

5. Puma

Puma

Il Puma 6×6 è un veicolo trasporto truppe (APC) ruotato leggero prodotto dal consorzio Iveco Fiat – Oto Melara. È stato progettato per il combattimento in operazioni a bassa intensità, per l’esplorazione tattica e l’uso da parte di reparti di cavalleria.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Equipaggio: 1+3 (1+6)
  • Dimensioni e peso: Lunghezza 4,76 (5,07) m, Larghezza 2,09 m, Altezza 1,67 m, Peso 7 (8,2) t
  • Motore: Turbodiesel IVECO 4 Cilindri in linea. Potenza: 180 (132 kW) hp
  • Rapporto peso/potenza: 22:8 (4×4)
  • Velocità massima: 110 km/h
  • Autonomia: 700 km
  • Armamento primario: Mitragliatrici MG 7,62 mm o Browning 12,7 mm
  • Armamento secondario: Lanciafumogeni
  • Corazzatura: Acciaio Balistico

Il Puma è disponibile in due versioni (4×4 e 6×6) con differenze nella trazione e nelle dimensioni, quindi anche nella capienza. Il veicolo può essere armato con una mitragliatrice da 12,7 mm o 7,62 mm o con un missile anticarro Milan con una gittata massima di 1950 m. Lo scafo del veicolo consiste in alcune piastre d’acciaio saldate sia nella parte superiore che quella inferiore, offrendo una protezione contro le armi di piccolo calibro.

6. TPz Fuchs

TPz FUCHS

Il FUCHS 6×6, noto anche come TPz Fuchs, è un veicolo blindato tedesco per il trasporto di personale. È stato originariamente sviluppato da Daimler-Benz e costruito da Thyssen-Henschel nel 1979. Le varianti più recenti del veicolo sono commercializzate dalla società tedesca Rheinmetall Defence.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Armamento: Può essere armato con fino a tre mitragliatrici Rheinmetall MG3.
  • Motore: Alimentato da un motore diesel raffreddato a liquido Mercedes-Benz Model OM 402A V-8, che produce 320 CV (240 kW) a 2.500 giri/min.
  • Capacità di carico: Ha una capacità di carico utile di 6.500 kg (14.300 lb).
  • Velocità: Può raggiungere una velocità massima di 105 km/h (65 mph) su strada e 10 km/h (6.2 mph) in acqua.

7. Mbombe

Mbombe

Il Mbombe 6×6 è un veicolo da combattimento corazzato ad alta mobilità e protetto da mine, prodotto dal Paramount Group del Sud Africa. È stato lanciato nel 2010 e prende il nome da un guerriero africano.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Massa: 17.300 kg (a vuoto), 22.500 kg (in combattimento)
  • Lunghezza: 7.715 mm
  • Larghezza: 2.800 mm
  • Altezza: 2.549 mm
  • Equipaggio: 2+1+8
  • Armatura: Protezione balistica: livello CERN B7 o STANAG 4569 livello 3 (Protezione dell’equipaggio contro attacchi di mitragliatrici da 7,62 mm). Protezione da esplosioni: STANAG 4569 Livello IV e RPG (10 kg di TNT sotto lo scafo), mina anti-carro. Resiste a 50 kg di TNT a 5 metri di distanza
  • Armamento principale: Il portello del tetto può essere installato con qualsiasi armamento fino a un cannone da 30 mm
  • Motore: Cummins ISBe4 Turbo Diesel (336kW (450 hp) e 16000N Turbo Diesel)
  • Trasmissione: Trasmissione automatica
  • Autonomia operativa: 1.000 km
  • Velocità massima: 110 km/h (dipende dal tipo di pneumatico)

Il Mbombe è tra i veicoli militari 6×6 altamente agile con una bassa sagoma, in grado di trasportare carichi considerevoli su tutti i tipi di terreno. La tecnologia rivoluzionaria fornisce una protezione eccezionale contro le mine, mentre lo scafo a fondo piatto riduce la sagoma a meno di 2,4 metri. Il Mbombe 6×6 può essere configurato come un veicolo corazzato per il trasporto di personale, veicolo da combattimento, veicolo di comando o ambulanza.

8. K806

K806

Il K806 è un veicolo corazzato su ruote 6×6 sviluppato da Hyundai Rotem. È stato progettato per missioni di attacco mobile e ricognizione.

Ecco le caratteristiche del K806 di Hyundai Rotem in formato elenco:

  • Motore: Diesel Hyundai Motor Company D6HA da 400 CV.
  • Portata operativa: 700-800 km.
  • Velocità massima: 100 km/h su strada.
  • Armatura: Resistente a proiettili da 12,7 mm frontalmente e da 7,62 mm lateralmente.
  • Armamento principale: Lanciagranate da 40 mm.
  • Armamento secondario: Mitragliatrice da 7,62 mm.
  • Configurazioni possibili: Veicolo corazzato per il trasporto di personale (APC), veicolo da combattimento corazzato (ACV) con una torretta per due persone da 30 mm, veicolo per l’evacuazione medica (MEV) e sistema di armi mobili (MGS) con un cannone da 90 mm.

9. Titus

Titus

Il Titus Nexter è uno veicoli militari 6×6 di ultima generazione. È stato sviluppato e costruito da Nexter e Tatra Defence Vehicle. Il Titus è stato progettato per rispondere a tutte le minacce asimmetriche, offrendo mobilità, protezione, ergonomia e flessibilità di dispiegamento.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Massa: 17 tonnellate
  • Equipaggio: 3+10
  • Armamento principale: Stazione di armi remote (varia in base al cliente/requisito)
  • Motore: Cummins 400 hp (300 kW)
  • Autonomia operativa: 700 km
  • Velocità massima: 90 km/h

Il Titus è basato su un telaio Tatra 817. È stato prodotto a partire dal 2013 e viene utilizzato da diverse forze armate in tutto il mondo. Il Titus può essere configurato per una varietà di missioni, grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di rispondere a una vasta gamma di minacce.

10. Caiman

Caiman

Il BAe Caiman è un veicolo corazzato resistente alle mine (MRAP) con un design a V-hull basato sulla Family of Medium Tactical Vehicles (FMTV) e Low Signature Armored Cab (LSAC)¹. È stato inizialmente sviluppato da Stewart & Stevenson e ora è prodotto da BAE Systems Platforms & Services¹. Il Caiman è basato sul telaio e sugli automotivi della variante Medium Tactical Vehicle della FMTV¹.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Lunghezza: 7.5 m
  • Larghezza: 3.1 m
  • Equipaggio: 10
  • Armatura: Tensylon composite armor
  • Armamento principale: Accetta tutti i tipi di stazioni di armi con equipaggio e remote
  • Motore: Diesel
  • Autonomia operativa: 700 km
  • Velocità massima: 110 km/h

Il Caiman ha completato i test dell’esercito statunitense presso l’Aberdeen Proving Grounds nel luglio 2007. Il Caiman è stato utilizzato dall’esercito degli Stati Uniti in Iraq e, il 18 dicembre 2011, un Caiman faceva parte dell’ultimo convoglio militare statunitense fuori dall’Iraq, essendo l’ultimo veicolo a attraversare il confine con il Kuwait, segnando la fine della presenza e delle operazioni militari statunitensi nell’Iraq War di otto anni.

11. KrAZ-Fiona

KrAZ Fiona

Il KrAZ-Fiona è un veicolo blindato multiuso, protetto da mine, fuoristrada, con scafo a V, basato sul KrAZ-6322. È progettato per operazioni di trasporto di personale delle forze speciali, carichi e attrezzature.

Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Configurazione: 6×6
  • Motore: diesel, sovralimentato
  • Potenza: 300-400 CV
  • Capacità di posti a sedere: 2+10 (2+14)
  • Serbatoio del carburante: 2×250 l
  • Livello di protezione balistica: STANAG 4569 Livello 2
  • Protezione dalle mine: STANAG 4569 Livello 2a, 2b

Il Fiona è stato progettato e prodotto dalla società di difesa ucraina AutoKrAZ e dalla Streit Group con sede negli Emirati Arabi Uniti. È stato presentato per la prima volta alla mostra internazionale di difesa IDEX nel febbraio 2015. Il Fiona è tra i veicoli militari 6×6 corazzati ad alte prestazione, con bassi costi di ciclo di vita, progettato non solo per le situazioni globali attuali, ma anche per eventuali missioni future.

12. Ural Typhoon

Ural Typhoon
Ural Typhoon – Ural-VV

L’Ural-VV è un veicolo blindato multiuso, progettato sulla base del popolare camion Ural-4320 con una configurazione di ruote 6×6. Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Velocità massima: 90 chilometri all’ora
  • Capacità di trasporto: almeno 15 persone
  • Protezione: offre una protezione migliorata ai suoi passeggeri, carichi e unità chiave contro il fuoco di piccole armi e le mine terrestri

Il primo Ural-VV per l’esercito russo è stato prodotto nel 2016. Questo veicolo blindato è stato adattato alle esigenze del Ministero della Difesa russo.

13. Otaman

Otaman
Otaman – ONG Practika

L’Otaman 6×6 è un veicolo da combattimento corazzato prodotto dal produttore ucraino NGO Practika. Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Basato sul APC BTR-60
  • Alimentato da un singolo motore da 320 CV con una coppia di 1250 Nm
  • Lunghezza: 6,7 metri
  • Peso: 16 tonnellate
  • Può trasportare tre membri dell’equipaggio (comandante, autista e cannoniere) e dieci persone
  • Armamento primario: un obice autopropulso sovietico da 122 mm 2A18
  • Armamento secondario: un cannone ZTM-1 (2A72) da 30 mm con 400 colpi o una mitragliatrice pesante da 14,5 mm

L’Otaman 6×6 è principalmente prodotto per l’esercito ucraino, ma viene anche esportato. È un APC agile, come il BTR-80, ma con più potenza di fuoco, grazie all’obice da 122 mm che ha come armamento primario. Questo cannone ha un raggio operativo di circa 10-15 km e può anche danneggiare pesantemente i carri armati mentre si muove con precisione, permettendogli di essere utilizzato come distruttore di carri armati.

14. PARS III

PARS III

Il PARS III 6×6 è un veicolo blindato multiuso prodotto da FNSS Defence Systems della Turchia. Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Peso di combattimento: 25.000 kg
  • Motore: diesel raffreddato ad acqua
  • Potenza: 500-600 CV
  • Velocità massima: 100 km/h
  • Capacità di trasporto: fino a 9 persone
  • Armamento principale: torretta FNSS Sharpshooter da 25 mm
  • Armamento secondario: mitragliatrice coassiale da 7,62 mm

Il PARS III 6×6 è stato sviluppato con un’enfasi particolare su mobilità, protezione, carico utile e potenziale di crescita. È tra i veicoli militari 6×6 in grado di manovrare su una pendenza verticale del 60% e una pendenza laterale del 30%, scalare ostacoli alti 0,7 metri e attraversare trincee larghe 1,75 metri. Grazie al design unico con la posizione del powerpack e l’equilibrio ottimale del peso, il veicolo ha quasi lo stesso carico su ogni asse. Questo approccio di design dà al veicolo la capacità di muoversi comodamente anche su terreni morbidi e sciolti, fornendo un controllo massimo ad alta velocità e distanze di frenata brevi.

15. Hamza

Hamza
Hamza – Cavalier Group

L’Hamza 6×6 è un veicolo blindato multiuso prodotto dal Cavalier Group. Ecco alcune specifiche tecniche:

  • Configurazione: 6×6
  • Capacità di trasporto: fino a 12 persone
  • Armamento principale: torretta con stazione d’arma remota da 30 mm

L’Hamza 6×6 combina le caratteristiche tecniche e tattiche di un veicolo protetto da mine e imboscate (MRAP) in una configurazione 6×6. Grazie alla sua costruzione estremamente resistente e alla trazione integrale, offre alte prestazioni in termini di mobilità, capacità di carico, potenza di fuoco e sopravvivenza. È stato progettato specificamente per essere utilizzato come unità di pattugliamento e ricognizione, senza compromettere il suo ruolo di combattimento nella guerra classica.


Per altri approfondimenti:

VISITA LA NOSTRA SEZIONE ARMAMENTI MEZZI E TECNOLOGIE

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!