domenica, Maggio 19, 2024

Armamenti e Tecnologie

USS Gerald R. Ford

USS Gerald R. Ford

La portaerei americana USS Gerald R. Ford (CVN 78): Tecnologia all’avanguardia per la supremazia marittima globale.

La USS Gerald R. Ford (CVN 78) è la più recente e avanzata portaerei della Marina degli Stati Uniti. Come prima della classe Ford, la CVN 78 è il primo vero nuovo progetto degli ultimi 40 anni. Un autentico balzo generazionale, che apre la strada ad altre 10 nuove navi in arrivo nei prossimi anni. Attualmente è la portaerei più grande al mondo e con le sue caratteristiche proietta ancora una volta la Marina statunitense verso la supremazia dei mari.

CVN 78 AIRCRAFT CARRIER

Tecnologie avanzate

Le portaerei di classe Ford, secondo fonti statunitensi, introducono 23 nuove tecnologie, tra cui il sistema di lancio aereo elettromagnetico (EMALS), l’equipaggiamento di arresto avanzato (AAG) e gli ascensori per armi avanzate.

Il sistema EMALS sostituisce il tradizionale sistema di catapulta a vapore utilizzato per il lancio degli aeromobili e amplia l’area di lancio degli aeromobili, aprendo la strada a innovazioni negli aeromobili pilotati e non, nonché offrendo opportunità per futuri progressi tecnologici.

L’Advanced Arresting Gear (AAG) è un sistema che permette l’arresto dei velivoli sul ponte di volo in modo graduale impiegando un sistema di turbine ad acqua che assorbono energia, in sostituzione dei vecchi sistemi idraulici presenti sulle classe Nimitz.

I nuovi sistemi incorporati nelle navi di classe Ford sono progettati per offrire maggiore letalità, sopravvivenza e interoperabilità congiunta. A bordo è presente un equipaggio ridotto del 20% rispetto a un vettore di classe Nimitz e grazie ai nuovi sistemi di decollo e atterraggio il ponte di volo è in grado di gestire un traffico aereo oltre il 25% superiore. Con il varo della CVN 78 è iniziato il percorso per la sostituzione graduale delle portaerei di classe Nimitz.

Nonostante possa sembrare simile a una portaerei di classe Nimitz, la Ford ha molte caratteristiche che la rendono unica. Il suo cuore tecnologico include un nuovo impianto nucleare, in grado di generare quasi tre volte la quantità di energia elettrica rispetto alle precedenti portaerei.

L’origine del nome

La CVN-78 rende omaggio al 38º presidente degli Stati Uniti e commemora la sua vita al servizio della Marina e del governo statunitense. Durante la Seconda Guerra Mondiale, Ford raggiunse il grado di tenente comandante nella Marina, servendo sulla portaerei leggera USS Monterey (CVL 26). Ford divenne presidente e ricoprì la massima carica del paese dal 1974 al 1977.

Storia e dati operativi della USS Gerald R. Ford

  • Posa della chiglia: novembre 2009;
  • Varo: 9 novembre 2013;
  • Entrata in servizio: 30 aprile 2021 (fine test);
  • Armamento:
    • Missile Evolved Sea Sparrow, missile antiaereo a medio raggio (50 km);
    • Missile Rolling Airframe, missile antiaereo a corto raggio (10 km);
  • Sistema CIWS (Close-In Weapons System), un apparato per la difesa antiaerea e antimissile;
  • Propulsione: due reattori nucleari;
  • Dislocamento: 100.000 tonnellate a pieno carico;
  • Velocità: oltre 30 nodi;
  • Larghezza della pista di volo: 78 metri;
  • Altezza: 41 metri;
  • Lunghezza: 337 metri;
  • Costruttore: Huntington Ingalls Industries Newport News Shipbuilding;
  • Madrina della nave: Susan Ford Bales, figlia di Gerald R. Ford;
  • Costo: 12,9 miliardi di dollari.

La portaerei americana USS Gerald R. Ford rappresenta la quintessenza dell’innovazione tecnologica, dell’eccellenza operativa e dell’impegno verso il servizio. Con la sua tecnologia all’avanguardia, il suo potente armamento e le sue dimensioni impressionanti, questa portaerei è una forza da non sottovalutare sui mari. Intitolata a un uomo che ha incarnato il servizio sopra ogni cosa, la USS Gerald R. Ford porta avanti l’eredità del suo nome, simboleggiando l’impegno degli Stati Uniti nel proteggere i propri interessi nazionali e proiettare potenza in tutto il mondo per decenni a venire.


Approfondimenti:
Official Website of CVN 78.


VISITA LA NOSTRA SEZIONE ARMAMENTI MEZZE E TECNOLOGIE >>>

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!