Armamenti e Tecnologie

Sostituzione dell’Awacs E-3 NATO

BOEING

Il team industriale guidato da Boeing si aggiudica il contratto di studio per la sostituzione dell’Awacs E-3 NATO.

Il team aiuterà la NATO a perfezionare i concetti per sostituire le capacità attualmente fornite dalla sua flotta di aerei AWACS.

Boeing si è aggiudicata un contratto dalla NATO Support and Procurement Agency (NSPA) per condurre uno studio sulla riduzione dei rischi e lo sviluppo di progetti futuri per la sorveglianza aerea, comando e controllo. Lo studio sarà condotto da un team dell’industria internazionale guidato da Boeing, con lo scopo di concentrare gli sforzi per lo sviluppo di nuove tecnologie prima del previsto ritiro dell’AWACS E-3 della NATO nel 2035.

“Ci impegniamo ad aiutare la NATO e i suoi alleati ad affrontare le sfide sulla sicurezza in continua evoluzione”, ha affermato Kim Stollar, amministratore delegato di Boeing, EU & NATO Government Affairs. “L’esperienza ingegneristica e aerospaziale del nostro team garantirà la realizzazione di un progetto tecnico che fornirà i mezzi più efficaci per affrontare le future esigenze di sorveglianza, comando e controllo della NATO”.

Boeing ha collaborato con i principali partner industriali della NATO attraverso il team ABILITI per fornire una vera esperienza multinazionale.

“Siamo orgogliosi di far parte di questo programma fondamentale dal quale verranno generate le future tecnologie per l’Alleanza Atlantica”, ha affermato Maria Laine, vicepresidente Boeing, International Business Development. “Boeing è orgogliosa di essere partner della NATO da oltre 40 anni e non vediamo l’ora di rafforzare ancor di più le nostre relazioni”.

La partnership ABILITI è stata costituita nel 2019 con Indra (Spagna), Leonardo (Italia), Inmarsat (UK) e Thales (Francia). Nel 2019, il team ABILITI ha vinto e realizzato con successo un contratto per l’AFSC High-Level Technical Concept. Ora è stato ampliato per supportare le fasi dello studio AFSC con l’aggiunta di ESG Elektroniksystem- und Logistik-GmbH (Germania), Lufthansa Technik (Germania) e Mott MacDonald (Regno Unito).

Fonte: Boeing

Sostieni DIFESA.blog

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!

CONSULENZA PSICOATTITUDINALE
Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.