Militari Amministrativa

Contratto 2019/2021, Loading…

CONTRATTO

Nell’attesa del nuovo contratto 2019/2021, il Team Militari Amministrativa ha risposto ad alcune domande dei lettori. All’interno il contributo di Francesco Di Pietra.

Risposta alle numerose domande sul contratto 2019/2021:

CONSULENZA PSICOATTITUDINALE

1) Il contratto 2019/2021?
R: Continuano le riunioni per definire i numerosi punti, i rappresentanti cercano di ottenere il massimo della torta messa sul tavolo. Vi assicuro che non è facile nemmeno per loro, anzi è una vera impresa.

2) Ma perché non è ancora chiuso il 2021, quando dovrebbero già discutere il 2022/2024?
R: perché se ad oggi si dovesse discutere il nuovo contratto lo stato avrebbe l’obbligo di allinearci il parametro già dal primo anno del triennio: vuoi mettere altri due anni di una tantum (2022/2023) più un 2024 incerto?

3) Il contratto che sta girando su numerose chat di whatsapp e telegram è un fake?
R: Non è una fake, è una bozza del contratto attualmente in discussione.

4) Quali sono i vincoli posti dal governo per Co.Ce.R. e Sindacati?
Rispondiamo a questa domanda con il commento integrale fornito dal rappresentante Co.Ce.R. Francesco Di Pietra:

La procedura di concertazione per il rinnovo del contratto è attività complessa e articolata. Che mi auguro possa essere discussa, all’atto conclusivo, con la necessaria serenità e cognizione di causa. A tal proposito condivido il contributo del collega Colombo che aiuta a disegnare il perimetro generale entro il quale siamo chiamati ad agire con l’obiettivo di ottimizzare il miglior risultato possibile per il personale che rappresentiamo.

CONSULENZA PSICOATTITUDINALE

Nel pieno rispetto delle opinioni individuali ritengo NECESSARIO far conoscere i vincoli nel quale i COCER ed i Sindacati di polizia si muovono in merito al rinnovo del contratto per il personale non dirigente in corso.

  1. Finanziamenti appostati dal Governo.. circa 1 mld€ per il comparto Difesa Sicurezza cioè 450.000 dipendenti cioè una media di 120€ lorde dipendente mensili
  2. Obblighi imposti dal MEF per quanto riguarda l’importo di adeguamento del parametro (circa 4,10%) ed IAP (circa 15%)
  3. Obbligo del MEF di adeguamento percentuale di Straordinari, CFI e CFG
  4. Ripartizione delle somme in discussione tra Componenti fisse ed accessorie della retribuzione dove la componente fissa di partenza è fissata all’80%
  5. Equi-ordinazione tra settori.. significa che ogni provvedimento differente dai precedenti indicati deve essere accettato e finanziato sia dalle componenti della Difesa che della Sicurezza. In pratica ogni indennità modificata si ripercuote anche in chi non la vorrebbe. Per questo contratto ad esempio grandissima contrarietà di due componenti (non della Difesa) per l’introduzione dell’aumento del 55% del Fuori sede e dell’Indennità di marcia e la diminuzione a 4 ore per la sua retribuzione. Questa norma di fondamentale importanza per i nostri colleghi operativi contrae le risorse sugli accessori del personale di GdF e CC.
  6. Il grande numero di soggetti coinvolti rende difficile ogni singola decisione.. AMMINISTRAZIONI INTERNI, GIUSTIZIA, MEF, DIFESA (SMD) COCER EI, MM, AM, COCR GDF COCER CC SINDACATI DI POLIZIA E DI PENITENZIARIA.
  7. Aspetti normativi che devono essere in linea con il contratto ARAN per la PA

Cosa ha chiesto la RM

  • Ha chiesto ed ottenuto di mantenere al 20% delle risorse complessive la quota destinata alle accessorie.
  • Ha svolto un lavoro di studio, valutazione, proposta e discussione per ogni singola voce della componente accessoria, accettando ovviamente pesi e contrappesi all’interno del provvedimento per il personale della Difesa insieme ai soggetti coinvolti.
  • Ha difeso su tutti i tavoli alcune scelte che a nostro parere sono fortemente utili al personale.
  • Ha avviato un tavolo interno alle amministrazioni per interventi normativi in via amministrativa in merito a Licenze Missioni Visite di idoneità ecc..
  • Ultimo punto, ma forse il più importante .. rinviamo ogni conclusione ad approvazione definitiva del documento di concertazione.

PS.. IL PROVVEDIMENTO CHE GIRA NON È CONCLUSIVO..

Attendiamo quindi quello definitivo per qualsiasi considerazione.

CONSULENZA PSICOATTITUDINALE

Di Militari Amministrativa

Sostieni DIFESA.blog

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!

CONSULENZA PSICOATTITUDINALE

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.