Sindacati militari e di polizia

Accordo quadro fondo pensione complementare

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE

Approvato accordo quadro per la costituzione del fondo pensione complementare per il personale difesa, sicurezza e soccorso pubblico.

L’assemblea dei soci dell’Associazione Verso Fondo Pre.Si.Di. – APS ha approvato l’accordo quadro – quale fonte istitutiva – per la costituzione del fondo pensione complementare per il personale delle categorie lavorative di cui all’art 3 comma 1 del D.Lgs 165/2001 (comparti Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico), giusta quanto previsto dall’art 3 comma 2, parte seconda del D.Lgs 252/2005 (Per il personale dipendente di cui all’articolo 3, comma 1, del medesimo decreto legislativo, le forme pensionistiche complementari possono essere istituite secondo le norme dei rispettivi ordinamenti ovvero, in mancanza, mediante accordi tra i dipendenti stessi promossi da loro associazioni).

CONSULENZA PSICOATTITUDINALE

Il citato A.Q., oggetto di studio e confronto con i principali organismi nazionali in materia (Assofondipensione, Mefop, Previnet) ed illustri professionisti del settore, tra cui l’emerito professor Francesco Vallacqua – docente universitario dell’Università Bocconi – ha ricevuto la ratifica da parte dei sindacati delle forze di poliza e delle associazioni sindacali riconosciute delle forze armate già partner con la scrivente.

In forza dell’approvazione del predetto accordo, il relativo verbale di approvazione, gli atti di ratifica sindacali ed il business plan dedicato, sono stati oggetto di una dettagliata relazione al Governo con esplicita richiesta di stanziamento per la copertura dei costi per i primi 3 esercizi finanziari.

In data 28 ottobre il Governo, in fase di redazione del ddl della manovra di bilancio 2022-2024, attualmente in corso di presentazione al Senato della Repubblica, ha previsto (ibidem art. 26 comma 1, lett. b) lo stanziamento delle spese di strutturazione del fondo pensione per il personale di comparti Sicurezza, Difesa e Soccorso Pubblico.

Ciò stante, questa Associazione – per diritto fonte costitutiva del fondo pensione complementare che sarà denominato “Fondo pensione complementare Pre.Si.Di.” – di natura chiuso e collettivo, ad adesione volontaria ed a contribuzione fissa, ha avviato le procedure costitutive del Fondo pensione Pre.Si.Di., la cui costituzione – oggetto di evento pubblico – sarà oggetto di ulteriore comunicazione.

Si rappresenta infine, che gli oneri di gestione amministrative del costituendo fondo (già esigue per loro stessa natura) non saranno dovute per i primi tre esercizi da parte di coloro che risulteranno iscritti ai sindacati partner di questa Associazione (art.26 comma 9 dell’accordo quadro), sindacati che ad oggi risultano i seguenti e per i quali si suggerisce di valutarne l’adesione:

Fonte: ASSOCIAZIONE VERSO FONDO PRE.SI.DI. – APS

Sostieni DIFESA.blog

DIFESA.blog è sempre gratuito ed è sorretto da un gruppo di volontari. Per questo il tuo contributo è molto importante. Basta una piccola donazione. Grazie!

Condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.